SEGNALAZIONE – Errore di sistema

Buongiorno Viaggiatori!

Come ogni mercoledì sono qui per indurvi in tentazione con una nuova segnalazione! (uhm..ho fatto anche la rima! 😂😂).
Il libro che vi voglio consigliare oggi è molto particolare.
Si tratta della biografia di un uomo sconvolto, pentito del suo passato, che adesso cerca di riscattarsi mettendosi dalla parte delle persone comuni.


Titolo: Errore di sistema
Autore: Edward Snowden
Casa editrice: Longanesi
Genere: Biografia (ma non solo)
Pagine: 347

«Mi chiamo Edward Joseph Snowden. Un tempo lavoravo per il governo, ora lavoro per le persone.
Mi ci sono voluti quasi trent’anni per capire che c’era una differenza tra le due cose e, quando è successo, ho iniziato ad avere qualche problema sul lavoro.
E così adesso passo il tempo cercando di proteggere la gente dalla persona che ero una volta – una spia della CIA e della National Security Agency. Se state leggendo questo libro è perché ho fatto qualcosa di molto pericoloso, per uno nella mia posizione: ho deciso di dire la verità.»

Sinossi: Come si diventa il ricercato numero uno dalle più potenti agenzie di sicurezza del mondo occidentale, quando sei stato un bambino introverso e geniale, un ragazzo fragile e idealista? Quando si rende conto che il Paese che serve sta tradendo tutti gli ideali in cui crede, Edward Snowden, funzionario della CIA e consulente della NSA, diventa la talpa del Datagate, lo scandalo che ha rivelato al mondo l’esistenza di un programma illegale di sorveglianza digitale di massa che consentiva al governo statunitense di spiare praticamente chiunque sulla faccia della terra. Il suo J’accuse infrange per sempre l’illusione del sogno americano. È il 2013. E quell’uomo sta per dire addio alla vita come la conosceva. Sei anni dopo, dalle pagine di questa intensa autobiografia, Snowden rivela il proprio ruolo nella creazione della tecnologia che ha consegnato agli Stati Uniti un’arma troppo potente per qualunque governo intenda conservarsi democratico, e cosa lo ha spinto a denunciarne infine l’esistenza.

Edward Snowden (North Carolina, classe 1983). è un cittadino americano, genio dell’informatica.
Nella sua vita ha prestato servizio nelle due più grandi agenzie di intelligence e di sicurezza nazionale degli Stati Uniti: la CIA e l’NSA. 
Poi qualcosa è cambiato.
Era il 2013 quando Snowden ha iniziato a rilasciare interviste al Guardian, svelando al mondo l’esistenza di un sistema di intelligence messo a punto dalle suddette agenzie americane per spiare continuamente chiunque, in ogni angolo del mondo.

In seguito a queste dichiarazioni, molti paesi hanno avviato delle indagini mentre Snowden fu accusato di furto di proprietà governative e spionaggio dagli Stati Uniti.

Nel 2013 ottenne asilo politico in Russia.
Nel 2015 anche l’Unione Europea gli concesse questo beneficio.

Nel 2016 è stato prodotto anche un film che racconta la sua storia “Snowden“, diretto da Oliver Stone.

Oggi Edward Snowden vive ancora in Russia ed è il presidente del consiglio di amministrazione della Freedom of the Press Foundation.


Credo sia la segnalazione più lunga di sempre ma mi sembrava giusto raccontarvi a grandi linee la sua storia.
Inutile dire che siamo dentro a questa situazione, in tutto e per tutto.
Il punto è che noi, persone comuni, non possiamo esserne pienamente coscienti.
Ah, ovviamente sarà un prossimo acquisto!

Elaysa

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...