Ehi tu, leggi l’incipit! 📖

Buongiorno Viaggiatori!

Come ogni martedì, è arrivato il momento di svelare l’incipit del libro che sto leggendo in questo momento.

Si tratta di Il colibrì, vincitore del Premio Strega 2020, pescato direttamente dalla lista della reading challenge (se non sapete di cosa sto parlando date un’occhiata qui)

Titolo: Il colibrì
Autore: Sandro Veronesi


Il quartiere Trieste di Roma è, si può ben dire, un centro di questa storia dai molti centri. E’ un quartiere che ha sempre oscillato tra l’eleganza e la decadenza, tra il lusso e la mediocrità, tra il privilegio e l’ordinarietà, e per adesso tanto basti: inutile descriverlo oltre, perché una sua descrizione potrebbe risultare noiosa, all’inizio della storia, addirittura controproducente. Del resto, la migliore descrizione che si può dare di qualunque posto è raccontare cosa vi succede, e qui sta per succedere qualcosa di importante.
Mettiamola così: una delle cose che succedono in questa storia dalle molte altre storie succede nel quartiere Trieste, a Roma, in una mattina di metà ottobre del 1999, in particolare all’angolo tra via Chiana e via Reno, al primo piano di uno di quei palazzi che appunto non staremo qui a descrivere, dove sono successe già migliaia di altre cose. Solo che la cosa che sta per accadervi è decisiva e, si può ben dire, potenzialmente esiziale per la vita del protagonista di questa storia. Dott. Marco Carrera, dice la targa apposta sulla porta del suo ambulatorio, specialista in oculistica e oftalmologia – quella porta che ancora per poco lo separa dal momento più critico della sua vita dai molti altri momenti critici.

Non l’incipit più incisivo che abbia mai letto. Anzi, tutto il contrario.
Sicuramente ci dà un’idea immediata dello stile dell’autore, ma purtroppo non in senso positivo.
Ebbene sì, questo incipit non mi ha colpita per nulla; è la prima volta che mi succede e sono rimasta spiazzata.
Devo essere sincera: mi sarei fermata già alla terza pagina ma ho deciso comunque di andare avanti per scoprire qualcosa di più e avere conferma (eventuale) di questa sensazione.

Voi che ne pensate? E’ un incipit che cattura la vostra attenzione?

Elisa

ATTENZIONE!
Per chi non lo sapesse ancora, sono affiliata ad Amazon. Cliccando sui miei link e acquistando dagli stessi, percepirò una piccola percentuale sul vostro acquisto.
I guadagni verranno utilizzati per acquistare libri.
Link generico di affiliazione: https://amzn.to/2GvYZP9.

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...